Controlli dei carabinieri nel Vicentino: raffica patenti ritirate per alcol e droga

Diversi automobilisti si sono ritrovati senza auto e senza patente perchè sorpresi al volante in stato di ebrezza o sotto l'effetto di stupefacenti. Un padovano aveva sostituito la patente, che gli era stata revocata, con un documento bulgaro falso

Weekend di controlli sulle strade del Vicentino da parte dei carabinieri: l'esito è, come accade sempre, di una serie di patenti ritirate per abuso di alcol e droga. Un cittadino padovano, invece, avevapensato bene di dotarsi diuna patente bulgara falsa per sostituire la sua, revocata. E' accaduto sabato notte, alle 3, a Pojana Maggiore, in via Caldumare. L'uomo, un 47enne di Montagnana, è stato denunciato. 

La stessa notte, lungo la SP 111, M.F., 39 anni, è stato fermato durante un posto di blocco a Marostica e gli è stato rilevato un tasso alcolemico quasi quattro volte oltre il limite: patente ritirata ed auto confiscata. "Solo" la patente ritirata per un 37enne di Bassano, fermato a Rosà con un tasso tra l'0,8 e l'1,5 g/l. Stessa sorte per un 20enne marocchino, residente nel Trevigiano, fermato a Bassano. 

Innvece, lunedì sera, dopo una serata di festaggiamenti per la Festa della Donna in un locale di Torri di Quartesolo, un operaio 44enne di Monticello è stato sorpreso nel parcheggio con oltre 6 grammi di marijuana. L'uomo è stato denunciato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento