Controlli antidroga: trovato un etto di marijuana a Campo Marzo

Prosegue l'attività dei carabinieri nelle aree degradate della città. Segnalati anche due stranieri con addosso droga per uso personale

Proseguono i controlli dei carabinieri nelle aree di degrado del capoluogo cittadino.

Nel pomeriggio di giovedì, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vicenza, coadiuvati da un unità cinofila del Nucleo di Torreglia (PD), hanno organizzato mirati controlli finalizzati alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti che hanno riguardato, principalmente, Campo Marzo e l’area di Parco Fornaci.

Nel primo caso i carabinieri hanno rinvenuto occultati sotto una siepe dodici involucri contenenti complessivamente 94 grammi di marijuana. All’interno del Parco Fornaci sono stati rintracciati due extracomunitari, di nazionalità ivoriana e nigeriana, trovati in possesso di una modica quantità della stessa droga detenuta per consumo personale. Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura di Vicenza per i provvedimenti del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Coronavirus, nuova ordinanza in Veneto: tutte le novità

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento