Controlli sulle strade, denunciati per soggiorno illegale una prostituta e tre viados

Nel corso di un servizio per il contrasto anti prostituzione i Carabinieri hanno fermato quattro stranieri

Foto di archivio

I carabinieri di Altavilla Vicentina, nella nottata tra martedì e mercoledì, nel corso di servizio finalizzato al contrasto della prostituzione lungo la strada regionale 11 “Padana Superiore”, hanno rintracciato e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza una prostituta di nazionalità nigeriana e tre “viados” di nazionalità brasiliana per mancata esibizione dei documenti di identificazione, ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.
I quattro stranieri, al termine delle formalità di rito, venivano successivamente invitati a presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Vicenza per regolarizzare la loro presenza sul territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Tir rimane incastrato in una stradina di paese: autista straniero tradito dal gps

Torna su
VicenzaToday è in caricamento