Comprano la marijuana su Internet: due ventenni vicentini nei guai

Avevano comprato una libbra di marijuana su un sito, pagandola 2mila euro in bitcoin, ma l'operazione non è sfuggita alla guardia di finanza di Varese che, giovedì scorso li ha arrestati

Comprano una libbra di marijuana (circa 4 etti e mezzo) su internet ma, con il pacco, arriva anche la guardia di finanza di Varese e di Vicenza. Due vicentini di 21 e 22 anni, di Sarcedo e Sandrigo, sono stati arrestati. Lo riferisce Il Giornale di Vicenza. 

I ragazzi avevano investito 2mila euro in bitcoin (una moneta virtuale) per l'acquisto che, giovedì scorso, è arrivato tramite corriere. La transazione, però, non era sfuggita alle fiamme gialle che hanno atteso il pacco all'areoporto di Malpensa e seguito fino a destinazione, cioè a casa dei due. Le indagini proseguono per accertare la provenienza della droga e se fosse destinata, come dicharato dagli accusati, solo per uso personale
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Stop alle corse sulla strada del Costo: arrivano autovelox e targa system

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento