Comando Usa ritira la patente a Max Wrist

In attesa che le indagini delle forze dell'ordine italiane arrivino a conclusione, ci ha pensato l'esercito americano a fermare E.McM., in arte Max Wrist, ritirando la patente al folle biker esibizionista

Una delle foto presenti sulla pagina FB della findanzata, dove Max Wrist compare con tanto di telecamera

Riuscirà l'esercito americano a fermare Max Wrist, il pericoloso biker che filma le proprie follie a due ruote per diventare una celebrità? Secondo quanto riferisce Il Giornale di Vicenza, almeno ci ha provato, ritirando, dopo tanto clamore mediatico, la patente al soldato E.McM. 

Secondo quanto riferisce il quotidiano, le "imprese" in sella alla Bmw S1000 RR erano note tra le mura della Ederle ma i superiori si erano limitati a qualche richiamo ufficiale e censura. Ora la faccenda si è fatta più seria, e il motociclista potrebbe finire davanti alla Corte marziale, per aver violato il codice d'onore. Le conseguenze, in caso di condanna, potrebbero essere molto pesanti, dal punto di vista della carriera militare. 

Nel frattempo proseguono le indagini da parte delle autorità italiane che, dopo precedenti multe, denunce e sequestri, sta procedendo per accusarlo di gare clandestine, con il suo complice vicentino. Il reato prevede fino a 8 mesi d'arresto e una multa da oltre 5mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento