Coltivatori di maria in franchising: business da 300mila euro, tre arresti

Un laboratorio professionale di 300 metri quadrati per la produzione dello stupefacente è stato trovato martedì dalla polizia. In manette due vicentini e un albanese. Dieci chilogrammi di marijuana sequestrati

Blitz delle forze dell'ordine nella giornata di lunedì all'interno di un capannone da 300 metri quadrati in via Da Vinci a Malo. Gli uomini della squadra mobile hanno trovato un laboratorio per la coltivazione, l'essiccazione e il confezionamento di marijuana. Una filiera completa e un sistema di produzione sofisticato dal costo elevato. L'operazione ha portato al sequestro di 10 chili di stupefacente e all'arresto per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti di tre persone: Klajdi Vuksani, albanese 31enne residente a Valdagno, pregiudicato; Michael Robert Visonà, 31enne sempre residente a Valdagno e incensurato; Daniele Massignani. 32enne residente a Brogliano, anche lui incensurato. A quest'ultimo era intestato l'affitto di una porzione di capannone di proprietà di un italiano pregiudicato ma non indagato per la vicenda. 

L'OPERAZIONE 

La squadra mobile, dopo una segnalazione, ha iniziato gli appostamenti individuando per primo Daniele Massignani. Gli agenti, lunedì, lo hanno seguito dalla sua abitazione di Brogliano fino al capannone. Arrivato, sempre osservato dalle forze dell'ordine, il trentenne è entrato con l'auto dopo aver aperto il portone seguito da una Bmw con alla guida Vuksani.  Qualche ora dopo è arrivato anche il terzo complice, Visonà. 
A quel punto sei agenti hanno fatto irruzione nel capannone dove hanno trovato il laboratorio e arrestato i tre che non hanno opposto alcuna resistenza. 

FILIERA COMPLETA E ATTREZZATURE DA MIGLIAIA DI EURO 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto tra due auto: ferita un'intera famiglia, anche due bambini

  • Sport

    LR Vicenza i nuovi soci: ecco chi sono

  • Economia

    Ponti: «A forza di Tav faremo la fine della Grecia»

  • Cronaca

    Lascia un biglietto e si getta nel Brenta

I più letti della settimana

  • 'Ndrangheta nel Vicentino, boss arrestato a Lonigo

  • Schianto in Riviera Berica: morto padre di tre figli

  • Stroncato da infarto a 12 anni: tragedia ad Arsiero

  • Arrestata la "regina della coca" di Padova e Vicenza

  • Incidente mortale a Valdagno: auto precipita nella scarpata

  • Investita sulle strisce pedonali: gravissima 37enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento