Al Pronto soccorso con due pugnali, coppia nei guai

Carabinieri denunciano coniugi indiani per porto abusivo di arma

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vicenza, nella serata del 23 marzo 2019, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per porto abusivo di arma, S.S.M 51enne e la moglie K.S.M 43enne, entrambi di nazionalità indiana residenti a Montorso Vicentino.

L’intervento dei militari dell’Arma veniva richiesto da parte dei sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile “San Bortolo” laddove la coppia si era poco prima recata per cure mediche, a seguito delle quali venivano trovati in possesso ciascuno di due pugnali della lunghezza complessiva, rispettivamente, di cm. 13.5 e 12 che venivano sottoposti a sequestro. La coppia non forniva una plausibile giustificazione relativamente al loro possesso.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento