Colpo di Natale rovinato: topi d'appartamento sorpresi dai carabinieri

I militari, durante dei controlli di routine, hanno visto tre individui vestiti di nero aggirarsi per le vie. All'alt il terzetto è fuggito, ma uno di loro è stato individuato e denunciato

Nella serata tra il giorno di Natale e Santo Stefano una pattuglia dei carabinieri  di Piovene Rocchette in perlustrazione ha incrociato un gruppo di tre persone che si aggiravano con fare sospetto per le vie di Cogollo del Cengio, tutti vestiti di scuro e con felpe con i cappucci alzati a coprire le teste. I militari hanno deciso di fermarli per un controllo ma, alla loro vista, i tre si sono dati immediatamente alla fuga. Due di loro hanno fatto perdere le loro tracce mentre il terzo è stato inseguito e bloccato nel tentativo di scavalcare la recinzione di un caseggiato per tentare di nascondersi in alcuni cespugli.

La  perquisizione sul posto non ha permesso di rinvenire nulla di sospetto addosso al soggetto, il quale è stato condotto in caserma per accertamenti e identificato in L.M., croato del 1989 residente a Torrebelvicino, noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti in materia di reati predatori; terminati i controlli, non essendovi altri motivi per trattenerlo, L.M. è stato rilasciato. Il giorni seguente i militari sono tornati sul posto per controllare meglio la zona e hanno trovato dei guanti da lavoro gettati nelle siepi dove avevano fermato il croato.

I carabinieri hanno inoltre raccolto le denunce di tre persone che la sera dell’evento hanno subito rispettivamente due tentativi di effrazione di abitazioni ed un furto di una roncola lasciata in giardino. In considerazione degli elementi raccolti e dei precedenti specifici di L.M., lo stesso è stato denunciato per il furto ed i due tentativi posti in essere, mentre le indagini continuano per scoprire l’identità dei due soggetti rimasti ignoti.    

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

  • Travolto sulle strisce pedonali: muore anziano

Torna su
VicenzaToday è in caricamento