Cogollo, stop alle "corse" sul Costo: dissuasori ad ogni tornante

Vertice tra il sindaco Capovilla e le forze di polizia. Saranno intensificati i pattugliamenti lungo i primi tornanti e verranno introdotti dei rallentatori nel tratto in cui i motociclisti sono soliti aprire il gas e, altrettanto spesso, rimanere vittima di incidenti

Data l'alto numero di incidenti, nel 99% dei casi causati dall'eccesso di velocità, sul Costo sindaco di Cogollo del Cengio e forze di polizia optano per l'installazione di dissuasori ad ogni tornante. Come riporta Il Giornale di Vicenza,

Verranno istituiti maggiori pattugliamenti lungo i primi tornanti, grazie ad una maggiore collaborazione tra il distaccamento della Polizia stradale di Schio e il comando della polizia locale di Cogollo e verranno introdotti dei dissuasori nei tornati dove i motociclisti sono soliti aprire il gas.

Il sindaco Piergildo Capovilla spiega che questo tipo di intervento gli è stato chiesto in primi dai cittadini e, il suo auspicio, è che questo intervento porti a ridurre il numero degli incidenti e a garantire maggiore sicurezza per chi transita nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Pedone investito post tamponamento tra auto: strada chiusa, pesanti disagi sul traffico

  • In escursione su Cima Mandriolo con il cane, l'animale si sporge e precipita nel vuoto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento