Cogollo, prelevano 1500 euro col bancomat rubato: denunciate madre e figlia

Entrate al negozio dal "Dal Castello”, una donna ha distratto la titolare mentre l'altra, minorenne, sfilava il portafoglio dalla borsetta

Madre e figlia denunciate a piede libero per furto aggravato in concorso e indebito utilizzo di carta di credito. È questa la conclusione delle indagini dei carabinieri di Piovene Rocchette dopo un'incursione avvenuta presso il negozio di abbigliamento ed articoli della prima infanzia “Dal Castello” di Cogollo del Cengio.

A finire nei guai due nomadi: CS (32enne di San Nazario, nubile, nullafacente e pregiudicata per reati specifici) e la figlia 16enne. Nei primi giorni di ottobre le due malviventi, simulandosi clienti, sono entrate nel negozio. La più anziana ha chiesto alla titolare informazioni su un passeggino mentre l’altra, sfruttando l’attenzione riservata alla complice, rubava un portafoglio contenuto nella borsa della proprietaria.

L’azione è fruttata 2.000 euro in contanti ed il bancomat. Proprio con quella carta di debito sono stati prelevati oltre 1.500 euro. Dopo la denuncia, i militari hanno iniziato le indagini a partire da una utilitaria colore bianco utilizzata dalle ladre per fuggire. L'auto utilizzata, come è risultato dalle indagini, era una Punto. Una volta individuata la targa, grazie alle telecamere, i carabinieri sono risaliti a delle nomadi stanziali a San Nazario. La successiva perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione delle malviventi ha permesso di individuare le due donne e i capi di abbigliamento utilizzati durante il furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento