Cogollo, escursionista ferita salvata da 10 soccorritori

L'intervento è avvenuto sabato pomeriggio, alle 15.15, in contrà Valle. Una 68enne aveva messo male il piede ed era immobilizzata

Brutta avventura a lieto fine per una 68enne di Cogollo del Cengio rimasta ferita a oltre mille metri d'altitudine, nei pressi di Contrà Valle.

Il Suem è stato allertato sabato alle 15.15 e subito si sono mossi gli uomini del soccorso alpino che, in 10, hanno raggiunto l'infortunata e, dopo averla stabilizzata e caricata in barella, la hanno trasportata per una ventina di minuti fino alla strada, da dove la donna è stata accompagnata con i propri mezzi all'ospedale.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento