Chiampo, sequestrati 108 uccelli, denunciato 77enne

Due agenti della polizia provinciale hanno fermato un cacciatore di 77 anni, mentre recuperava una rete per l'uccellagione. Sequestrati 108 uccelli, l'uomo rischia il ritiro del porto d'armi e una multa

La polizia provinciale ha eseguito un maxi sequestro di uccelli proibiti. Mercoledì, durante un appostamento, due agenti del distaccamento di Montecchio Maggiore hanno sorpreso L.A., cacciatore di 77 anni di Chiampo, mentre recuperava da una rete per l'uccellagione, piazzata in un'area boscosa sopra la sua abitazione. All'interno della rete c'erano ben 108 esemplari di volatili appartenenti per lo più a specie protette: una cinquantina di frosoni (50), fringuelli, peppole, pettirossi e persino un picchio rosso maggiore.

L'uomo, già conosciuto e segnalato in passato per un analogo episodio, è stato denunciato all'autorità giudiziaria. Rischia una forte sanzione pecuniaria e il ritiro del porto d'armi per 10 anni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento