Espulso ma l'aereo si rompe: fugge con 17enne

La vicenda di Angelica, scomparsa da quasi due mesi da Vicenza, in fuga con un pregiudicato tunisino, sfuggito al reimpatrio grazie al guasto dell'aereo. La giovane è stata portata alla stazione poco dopo la messa in onda del servizio su Rai 3

Foto dal profilo Facebook Tarek Angelica

AGGIORNAMENTO: Alle 22, poco dopo la messa in onda del servizio, una telefonata anonima ha avvisato che la ragazza si trovava in stazione a Vicenza. 

Chi l'ha visto, la popolare trasmissione di Rai 3 sulle persone scomparse, si è occupata questa sera della scomparsa di Angelica, una 17enne vicentina da tempo legata sentimentalmente ad un pregiudicato tunisino, nonostante i divieti della famiglia.

La minore non dà notizie di sè da fine settembre, quando è fuggita per raggiungere Tarek: l'uomo doveva prendere un volo da Fiumicino per ottemperare all'ordinanza di espulsione ma, complice un guasto del mezzo, si è dato alla macchia, poi raggiunto dalla ragazza. 

Federica Sciarelli ha mandato in onda un ampio servizio sulla vicenda, in cui si sente anche l'audio di una telefonata particolarmente inquietante tra il tunisino e la madre. La puntata è visibile qui. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidenti in A31: un morto, feriti ed autostrada chiusa

  • Cronaca

    Indagano su gatti scomparsi e scovano un bracconiere

  • Cronaca

    Austriaci in Altopiano per il legname del disastro: boscaiolo gravissimo

  • Cronaca

    Dopo la 'Ndrangheta, tocca alla Camorra: maxi operazione in Veneto

I più letti della settimana

  • Incidenti in A31: un morto, feriti ed autostrada chiusa

  • Schianto in Riviera Berica: morto padre di tre figli

  • Stroncato da infarto a 12 anni: tragedia ad Arsiero

  • Arrestata la "regina della coca" di Padova e Vicenza

  • Incidente mortale a Valdagno: auto precipita nella scarpata

  • Dopo la 'Ndrangheta, tocca alla Camorra: maxi operazione in Veneto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento