Cartigliano, incendi lungo il Brenta: caccia al piromane

Un uomo ha appiccicato più fuochi sull'argine con l'intento di distruggere la boscaglia. Sulle sue tracce la polizia locale

Giornata di fuoco quella di venerdì sul fiume Brenta all’altezza del Comune di Cartigliano, vicino a una cava di ghiaia. Una serie di roghi, a poca distanza uno dell’altro, stavano per ridurre in cenere il lungofiume.

La polizia locale Ne.Vi. di Cassola, è stata allertata verso le 15 per un incendio, di chiara origine dolosa, viste le dinamiche, che stava interessando centinaia di metri di argine. Arrivati sul posto, assieme ai vigili del fuoco, gli agenti hanno notato un fuoristrada scuro sul terrapieno, anche se l’accesso a quello zona è vietato. Immediato l’inseguimento, ma il sospetto piromane si è dato alla fuga.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Inciampa e parte un colpo di fucile: muore cacciatore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento