Cartigliano: operaio e commerciante arrotondavano con lo spaccio, due arresti

I carabinieri di Bassano hanno arrestato G.F., 50 anni, operaio, residente a Cartigliano, e A.E.C, 57enne, commerciante marocchino, con l'accusa di spaccio. Sequestrati 12 grammi di cocaina e circa 3 di hasish, e 950 euro che il vicentino aveva dato al pusher

La droga e il denaro sequestrati (foto CC)

Aveva deciso di arrotondare il suo reddito da operaio spacciando a conoscenti. A fornirgli la droga direttamente a casa, cocaina e hashish, era un commerciante marocchino di 55 anni, residente a Bassano, pregiudicato. Le loro manovre non sono sfuggite ai carabinieri di Bassano, che li hanno arrestati entrambi, G.O., 50 anni, e A.E.C., in flagranza di reato. 

I militari avevano notato da tempo uno strano via vai nella casa dell'operaio bassanese e, grazie ad appostamenti mirati, hanno individuato la Mercedes del marocchino, che riforniva il 50enne di droga. Sono intervenuti a colpo sicuro, l'altra sera, trovando in casa di G.O. 12 grammi di cocaina, già divisa in dosi, e circa 3 grammi di hashish. Nell'auto del commenrciante, invece, sono stati trovati i 950 euro, provemnti del recente spaccio. Per entrambi sono scattate le manette. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento