“Parlare a Dio con lingue diverse”

Caritas

Venerdì 21 marzo appuntamento di confronto per tutte le realtà che in diocesi si occupano di percorsi di solidarietà con le persone migranti.

Organizzato dalla Caritas Diocesana in sinergia con l’ufficio diocesano Migrantes, l’incontro si rivolge a chi nelle parrocchie opera con le persone migranti, ai responsabili dei centri pastorali che seguono i percorsi di fede delle comunità straniere e ai leaders delle comunità migranti stesse.

“L’incontro, annuale, è un momento significativo di formazione per aiutare chi è impegnato in questo ambito a svolgere il proprio operato con competenza e diffondendo mentalità e valori positivi rispetto ai temi dell’accoglienza, della solidarietà e della convivenza. Anche se un gruppo o associazione non fosse di tipo ecclesiale, ma si impegna in cammini di prossimità, condividendo il riferimento ai valori evangelici, è benvenuto” spiegano il direttore della Caritas don Giovanni Sandonà e quello dell’Ufficio Migrantes padre Mauro Lazzarato.

L’appuntamento è per venerdì 21 Marzo 2014 alle ore 20.00 presso la sede della Caritas Diocesana in contrà Torretti 38 a Vicenza. Tema dell’incontro sarà “Parlare a Dio con lingue diverse”, con testimonianze e riflessioni sull’esperienza di fede nelle migrazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Tour guidato del centro storico di Vicenza

    • dal 19 ottobre 2019 al 6 giugno 2020
    • Piazza Matteotti
  • Corso scherma vichinga

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 25 giugno 2020
    • Scuole Elementari "G. Giardino"
  • Corso intensivo medicina tradizionale tibetana

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 13 settembre 2020
    • https://www.associazioneangelidiluce.it
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento