Capodanno 2017 a Vicenza: vietate bottiglie e bicchieri di vetro in zona ZTL

Dalle 21 del 31 dicembre 2016 alle 6 del primo gennaio 2017, nella aree pubbliche all'interno della zona a traffico limitato (Ztl) è vietata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro; in generale è vietato il consumo di bevande (sia alcoliche che analcoliche) in contenitori di vetro

ll sindaco Achille Variati ha firmato l'ordinanza che vieta l'utilizzo di bottiglie e bicchieri di vetro per il consumo di bevande in Ztl durante il Capodanno 2016-17.
Nel dettaglio dalle 21 del 31 dicembre 2016 alle 6 del primo gennaio 2017, nella aree pubbliche all'interno della zona a traffico limitato (Ztl) è vietata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro, ad eccezione del servizio effettuato a domicilio del cliente; in generale è vietato il consumo di bevande (sia alcoliche che analcoliche) in contenitori di vetro. La violazione sarà punita con una sanzione pecuniaria di 50 euro.
L'ordinanza è disponibile nel sito www.comune.vicenza.it al link http://www.comune.vicenza.it/amministrazione/sindaco/ordinanze/ordinanze.php/164227

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si ricorda che il Regolamento di polizia urbana e annona (articoli 61 e 72 ter) vieta l'utilizzo di prodotti esplodenti (mortaretti) in particolare nel centro storico delimitato dalla zona a traffico limitato, entro cento metri da ospedali, case di cura e/o di riposo. La violazione del divieto comporta la sanzione amministrativa pecuniaria di 50 euro e la sanzione accessoria del sequestro amministrativo del materiale esplodente in possesso del trasgressore.
In occasione di manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale o di festeggiamenti a carattere tradizionale come il Capodanno è prevista la deroga al divieto di consumo di sostanze alcoliche limitatamente alle aree interessate dalla manifestazione stessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Muore in circostanze misteriose, la procura dispone l'autopsia

  • Coronavirus, stretta sui tamponi e isolamento post viaggi extra Ue: la nuova ordinanza

  • Perde il controllo della moto e si schianta: muore 42enne

  • Coronavirus, altri nuovi casi: positive due sorelline di 3 e 6 anni

  • Dramma nel Trevigiano, giovane poco più che ventenne muore sotto gli occhi della fidanzata

Torna su
VicenzaToday è in caricamento