Cane nel burrone: salvato dai pompieri

Brutta avventura domenica pomeriggio per Neve, una spinone. L'operazione è durata due ore

Nel primo pomeriggio i vigili del fuoco sono intervenuti in contrada Visonà a Valdagno per il salvataggio di “Neve” uno spinone caduto in un burrone profondo una quindicina di metri. 

 L’animale era a spasso con  i due padroni quando è scivolata sul del muschio finendo nella scarpata, dentro un piccolo ruscello. I pompieri arrivati da Arzignano, hanno calato un operatore SAF (Speleo Alpino Fluviale), che ha raggiunto l’animale.

“Neve”, dopo essere stata tranquillizzata, si è fatta imbragare ed è stata recuperata, tornando di nuovo al sicuro con i propri felici padroni. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento