Campionessa italiana di taekwondo ma non può andare in Nazionale

Alessandra Ilic, 15 anni, di Arzignano, è salita sul gradino più alto nella sua categoria, sventolando con orgoglio il tricolore, ma non ha la cittadinanza

Alessandra Ilic sul podio

Il campionato italiano per cadetti e junior cinture nere di taekwondo, ha avuto come cornice la riviera romagnola con sede a Riccione, un'edizione tra le più partecipate degli ultimi anni con categorie, in qualche caso estremamente affollate, da atleti pronti a disputarsi il titolo di categoria. 

Nella sua ha trionfato Alessandra Ilic, 15enne, che gareggia con l'Accademia Veneta Taekwondo Team 2000, di Arzignano. bene anche il fratello Marco, anche lui appassionato di questa disciplina. 

Ebbene: nonostante la promettente atleta sia già al suo secondo titolo, il primo nel 2018, non può essere convocata in Nazionale perchè non ha la cittadinanza. 

A margine della gara il tecnico della nazionale italiana Claudio Nolano, ha espresso parole di lode per Alessandra e ha voluto rassicurarla comunicandole che è sempre tenuta in considerazione della federazione e le è stato comunque espresso il desiderio di mantenerla "nel giro degli atleti nazionali" come gli scorsi anni del resto, e che verrà convocata comunque per i raduni collegiali della nazionale in attesa che diventi maggiorenne e ottenga così il diritto di difendere i colori italiani,

Lei che unica tra tutti gli atleti saliti sul podio ha sventolato il tricolore sentendosi così già un poco italiana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento