L'ombra della camorra sulla sanità veneta: aggiornamenti sull'inchiesta

Spicca, tra gli elemnti emersi , la volontà di tacere circa l'esistenza di una società, la Dacia spa, che deterrebbe il capitale di controllo della City, con il 96% delle azioni, nonostante sia cessata già dal 31 dicembre 2010