Camisano Vicentino, assumeva donne dell'Est per violentarle

Il 50enne gestore di un market a Campodoro andrà a giudizio con l'accusa di aver violentato due dipendenti. Prima assumeva donne dell'Est e poi minacciava il licenziamento se non avessero fatto quello che lui voleva

Una cassiera a lavoro

Avrebbe avuto rapporti sessuali con due sue dipendenti dopo aver minacciato il loro licenziamento. Dovrà rispondere di pesanti accuse il titolare di un supermercato di Torre Rossa frazione di Camisano Vicentino. Tra il 2012 e il 2013, l'uomo, J.V. 50 anni residente  a Campodoro, avrebbe abusato sessualmente delle due ragazze costringendole ad una vita infernale.

Il pubblico ministero Giorgio Falcone ha chiuso le indagini accusandolo di stalking e maltrattamenti in famiglia. Il caso è partito dopo la denuncia delle due donne, entrambe provenienti dall'Est europa, ai carabinieri di Padova.

La prima vittima era assunta come commessa, costretta a ritmi di lavoro tremendi: più di 8 ore al giorno, sette su sette. La ragazza inoltre era stata alloggiata in una vecchia casa senza riscaldamento, costretta a soddisfare le voglie erotiche del padrone. La minaccia sarebbe stata chiara ed esplicita: in caso la donna avesse detto no sarebbe stata licenziata e messa nei guai dagli "amici potenti" del 50enne. In una particolare occasione la donna sarebbe stata costretta al rapporto sessuale anche con la febbre a 38. Le attenzioni dell'uomo non sarebbero finite nemmeno dopo che lei se ne era andata lasciando il posto di lavoro. Perseguitata da messaggini sms del vecchio capo che spesso tentava di vederla anche dalle finestre della sua nuova abitazione. Le nefandezze non si sarebbero fermate qua, la commessa sarebbe anche stata stuprata con un fallo in metallo. 

La seconda vittima era la colf del 50enne. In questo caso i comportamenti del titolare del supermercato sarebbero stati meno violenti, ma comunque gravi e riguardanti la sfera intima. La donna sarebbe stata costretta a subire diversi atti sessuali  dal datore di lavoro, costretta anche ad essere filmata durante il sesso. Identica all'altra la minaccia che l'uomo le ha rivolto per tenerla alla sua mercè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Covid-19, 601 casi in più: "Nessuna escalation, sono arrivati gli esiti", altri 119 nel Vicentino

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento