Caldogno, incensurato pizzicato a rubare le offerte in chiesa

Vicentino scoperto dal sacerdote mentre tenta di forzare la cassetta per le offerte utilizzando un cacciavite

Arrestato in flagranza di reato un vicentino, I.V. classe '73, incensurato e attualmente disoccupato, che mercoledì pomeriggio è stato pizzicato da un sacerdote mentre era intento a forzare la cassetta per le offerte.

L'episodio è accauduto nella chiesa di San Bartolomeo a Rettorgole di Caldogno attorno alle 16. Il prete ha chiamato subito il 112 e così una pattuglia dei carabinieri di Dueville in servizio nelle vicinanze è riuscita a bloccare il malvivente e a sequestrargli 300 euro in monete, frutto evidentemente anche di altri furti.

Nell'auto del ladro, parcheggiata nei pressi della chiesa, i militari dell'Arma hanno trovato alcuni attrezzi da scasso.

L’arrestato è stato portato nelle camere di sicurezza della Tenenza di Dueville, in attesa di giudizio direttissimo, mentre i carabinieri stanno ricostruendo gli spostamenti dell’uomo, per capire da dove provenga la refurtiva recuperata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento