Chiuso fuori casa, si cala dal tetto e cade: "salvato" dal balcone

Fortunatamente il salto dal sesto piano si è interrotto sul poggiolo sottostante alla copertura del condominio. L'allarme è stato dato dai vicini che hanno sentito le urla dell'uomo, recuperato dai vigili del fuoco 

Alle 10:45 di mercoledì mattina i vigili del fuoco sono intervenuti in via Volta 36 a Chiampo per soccorrere un uomo che, nel tentativo di calarsi dal tetto al piano sottostante dove abita, è caduto nel poggiolo rovinosamente, procurandosi una grave frattura ad un piede.

L'uomo era rimasto chiuso fuori e stava tentando di rientrare in casa al sesto piano. I vigili del fuoco arrivati da Arzignano e Vicenza, dopo l'allarme dato dai vicini, che sentivano  l'uomo gridare. Una volta entrati nell'appartamento hanno raggiunto il ferito nel balcone, prestando le prime cure fino all'arrivo del personale del SUEM 118.

Il cinquantaquattrenne è stato stabilizzato dai sanitari, dopodiché è stato imbarellato e portato a terra tramite l'autoscala dei vigili del fuoco per poi essere trasferito in ambulanza in ospedale. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un'ora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Saccheggia alcolici al Tosano e aggredisce le guardie: arrestato 45enne

  • Grave infortunio sul lavoro: in fin di vita 78enne schiacciato dal trattore

  • Nubifragio-lampo nel Vicentino: strade e cantine allagate

Torna su
VicenzaToday è in caricamento