Brendola, filmava ragazzine in bagno: arrestato per pedopornografia

L'episodio è avvenuto venerdì sera, nella toilette di una pizzeria di Brendola, dove l'arrestato, D.F., 40 anni, del paese, è stato colto in flagrante da un carabiniere che si trovava lì per caso. Le indagini proseguono

Un 40enne di Brendola, D.F., 40 anni, è stato arrestato perchè sorpreso a filmare due ragazzine, di 10 e 15 anni, nella toilette di una pizzeria del paese. Il fatto, riportato da Il Giornale di Vicenza, è avvenuto venerdì sera. 

Secondo quanto si apprende, l'uomo stava riprendendo di nascosto con un cellulare, poi risultato non essere di sua proprietà, le due ignare vittime da una fessura della porta del bagno. In quell'istante, è entrato un carabiniere, che si trovava lì con la famiglia nel suo giorno libero, e, dopo essersi identificato, ha immediatamente fermato l'uomo. Arrivati i colleghi in servizio, il 40enne è stato portato in caserma e, informato, il pm ha convalitato l'arresto per produzione di materiale pedopornografico. 

Le indagini proseguiranno per scoprire se esista altro materiale simile, sul cellulare e su altre apparecchiature dell'uomo, incensurato, nonché sul proprietario dello smartphone utilizzato quella sera. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento