Brendola: fermati con targa falsa e senza documenti

I carabinieri hanno fermato un'auto con a bordo de cittadini albanesi e hanno riscontrato le due irregolarità

I carabinieri della Stazione di Brendola, nella tarda serata di martedì, durante un servizio finalizzato a prevenire la commissione di reati contro il patrimonio, procedevano, in via Orna del medesimo comune, al controllo di un'autovettura con a bordo due persone di nazionalità albanese.

Nel corso degli accertamenti i militari dell’Arma appuravano che la targa era stata palesemente contraffatta: il conducente, L.D 35enne, domiciliato a Lonigo, è stato segnalato in stato di libertà per contraffazione. Il passeggero M.V 29enne,domiciliato a Brescia, sprovvisto di documenti comprovanti la sua vera identità, è stato indagato per la mancata esibizione di un documento attestante la regolarità della sua presenza nel territorio nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento