Anziana si rifugia dai vicini per sfuggire alle botte del figlio

I carabinieri hanno arrestato un 55enne dopo la chiamata di una signora 92enne. All'uomo, nei giorni scorsi, era stato notificato il divieto di avvicinamento alla casa famigliare

Lo scorso 24 aprile i carabinieri di Thiene hanno arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia e violazione del divieto di avvicinamento,  B.R., 55enne di Breganze.

La pattuglia era intervenuta a Fara Vicentino nella casa di un’anziana 92enne, madre dell’uomo, la quale aveva allertato il 112 dopo essersi rifugiata nella casa dei vicini in quanto spaventata dall’arrivo improvviso del figlio. All'uomo, nei giorni scorsi, era stato notificato il divieto di avvicinamento all’abitazione e ai luoghi frequentati dalla signora in seguito alla denuncia per maltrattamenti in famiglia.

I militari, quindi,  trovato l’uomo ancora all’interno dell’abitazione, hanno fatto scattare le manette. Il 55enne è stato portato al carcere di Vicenza dove venerdì si è svolta l’udienza di convalida con esito positivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento