Bloccati nella neve: 23enne vicentina e amici soccorsi in serata

I tre erano partiti per un'escursione nella Lessinia. Raggiunto il rifugio Castelberto, hanno proseguito la marcia per Malga Podesteria, fino a scendere nel Vajo dell'Anguilla lungo il sentiero 256. Poi hanno sbagliato strada, rimanendo bloccati nella neve ormai buio

Immagine di archivio

Hanno sbagliato strada e sono rimasti bloccati dalla neve: tre ragazzi di 24, 22 e 23 anni sono stati soccorsi la sera dell'Epifania dal soccorso alpino nel Vajo dell'Anguilla nel veronese.

Parcheggiata la macchina a Bocca di Selva, i tre sono partiti per un'escursione nella Lessinia. Percorsa una strada innevata hanno raggiunto il rifugio Castelberto e hanno proseguito la marcia per Malga Podesteria, fino a scendere nel Vajo dell'Anguilla lungo il sentiero 256. Una volta qui, piuttosto tardi, invece di risalire da Folignani di Sotto, hanno sbagliato strada, rimanendo bloccati nella neve ormai buio. 

Fortunatamente, in una zona quasi totalmente sprovvista di copertura telefonica, sono riusciti a lanciare l'allarme e, verso le 18, è stato allertato il Soccorso alpino di Verona. Dalle informazioni, fissato il campo base all'uscita del Vajo dell'Anguilla, le forze presenti - Soccorso alpino di Verona, carabinieri, vigili del fuoco, Corpo forestale dello Stato, Protezione civile di Bosco Chiesanuova - si sono divise le aree da perlustrare a piedi e in macchina, finché una squadra di soccorritori passate le 20 ha scorto alcune tracce che lasciavano il Vajo e seguendole ha individuato e raggiunto i tre.

I ragazzi di Verona, T.Z. di 24 anni e F.L. di 22 anni, e una ragazza di Arzignano (Vicenza) L.Z. di 23 anni, stavano bene, pur infreddoliti e impauriti. Riaccompagnati sulla strada, da lì sono stati trasportati in macchina a Bocca di Selva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Tir rimane incastrato in una stradina di paese: autista straniero tradito dal gps

Torna su
VicenzaToday è in caricamento