Bloccati dalla neve in montagna, salvati due 28enni di Montegalda

Paura domenica pomeriggio per due escursionisti della provincia di Vicenza bloccati da una slavina: i due, impossibilitati dal vedere il percorso, sono riusciti a chiamare aiuto

Salvati dai soccorsi

Si è appena concluso l'intervento del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa in aiuto di due escursionisti ventottenni, bloccati dalla neve lungo la ferrata Guzzella sul monte Grappa.

SEI RAGAZZI BLOCCATI IN MONTAGNA, SALVATI

I due P.B. e M.C., entrambi di Montegalda, erano partiti in mattinata per risalire la ferrata ma, a 100 metri dalla fine, la neve aveva ricoperto la fune e nascosto il percorso. Incapaci di proseguire o di ritornare sui loro passi, in un tratto dove c'è copertura telefonica, sono riusciti a lanciare l'allarme. I soccorritori, allertati attorno alle 14, hanno tentato di individuare dall'alto l'uscita del percorso attrezzato, per poi ridiscendere lungo la verticale, e da Cima Grappa con gli sci si sono diretti verso la ferrata. La neve ha però impedito ogni possibile riconoscimento. La squadra è quindi scesa per avvicinarli a circa 2/3 del percorso, dove la ferrata è attraversata da una galleria. Da lì i soccorritori sono risaliti, assicurandosi durante la progressione, finché hanno individuato e raggiunto i due, infreddoliti, ma incolumi. Con loro hanno completato la ferrata e, fatte indossare le ciaspe portate da un altro soccorritore andato loro incontro, sono rientrati a Cima Grappa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, tre casi lievi in provincia

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Coronavirus, tre contagi nel Vicentino: infettati in isolamento fiduciario

Torna su
VicenzaToday è in caricamento