Bimbo in bilico sul davanzale salvato dai carabinieri

La madre, che era uscita di casa per fare delle commissioni, è stata denunciata per abbandono di minore

Miracoloso intervento dei carabinieri di Malo che, durante un pattugiamento, hanno notato un bambino di appena due anni appoggiato al davanzale di una finestra posta al primo piano di un’abitazione.

Messo in sicurezza il minore ed effettuati i dovuti accertamenti, gli operanti hanno denunciato in per abbandono di minore la signora D.A., 32 anni, madre del bambino, in quanto si era allontanata da casa per svolgere diverse commissioni lasciando il figlio senza controlli di sicurezza.

Numerosi sono i fatti di cronaca nera riportati negli ultimi mesi in Italia che riguardano proprio le conseguenze di genitori che, volutamente o distrattamente, abbandonano i propri figli in situazioni di potenziale pericolo ma, almeno questa volta, grazie ai Carabinieri, tutto ciò è stato scongiurato.

riferisce il Comando in un comunicato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    E avanti col punticino

  • Sport

    Ravenna - LR Vicenza: le pagelle di Alberto Belloni

  • Cronaca

    Trovato nel Bacchiglione in fin di vita

  • Politica

    Pfas, la Regione querela Alberto Peruffo. I comitati: «Negazionisti»

I più letti della settimana

  • Auto nel fossato, rischia di annegare: gravissimo

  • Uccise il pitbull annegandolo con pietra al collo: sei mesi di carcere

  • Cadaveri profanati per rubare i metalli delle bare: orrore in un capannone

  • Trovato nel Bacchiglione in fin di vita

  • Brucia il Centro Benessere: danni ingenti alla struttura

  • La morte dell'acqua: Non solo Miteni, trovato Pfas di "nuova generazione"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento