Bassano, ubriachi e neopatentati: restano a piedi

Durante il week-end i controlli della polstrada di Bassano hanno "colpito" alcuni automobilisti particolari, si tratta di ragazzi neopatentati trovati alla guida ubriachi. Dovranno rifare la patente

Sono oltre 50 gli automobilisti controllati dagli uomini della polstrada tra Bassano Vicenza e Schio durante il fine settimana. Gli agenti si sono concentrati su alcune categorie particolari  come gli autisti professionisti, i taxisti e i neopatentati. In 5 si sono visti ritirare la patente. 

Il caso più grave è quello di F.M. un 20enne di Molvena trovato alla guida con un tasso alcolico di 1,72 gr/l. Neopatentato, il giovane non avrebbe dovuto toccare alcolici, nei primi tre anni di guida, infatti il limite resta zero. L'auto non gli è stata sequestrata, apparteneva alla madre, ma dovrà rifare la patente, oltre al ritiro, infatti,  ha anche perso 20 punti di guida.per lui, inoltre, il bicchiere di troppo potrebbe rivelarsi un vero e proprio salasso: oltre alla sanzione amministrativa è infatti scattata la denuncia penale. per evitare il carcere dovrà pagare l'equivalente di 250 euro per ogni giorno eventualmente inflittogli dal giudice. 

E' andata leggermente meglio ad una giovane Padovana pescata nel bassanese con un tasso alcolico di 0,62 gr/l. Anche lei dovrà rifare gli esami, e pagare una multa di 750 euro. 

Oltre a loro, altre tre persone si sono viste sequestrare patente e vettura. Cinque casi che andranno ad aggiungersi alla triste statistica che vede il Veneto ai primi posti in Italia per la guida in stato di ebrezza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegne alimentari a domicilio: l'elenco dei negozi che effettuano il servizio

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Covid-19: oltre 5mila casi e 186 decessi in Veneto, 652 positivi nel Vicentino

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Giocano a pallone in strada: denunciati i genitori di 10 ragazzini per violazione al Dpcm

Torna su
VicenzaToday è in caricamento