Colpisce la moglie con l'accetta e poi beve l'acido: entrambi in fin di vita

Tentato uxoricidio e suicidio a Bassano del Grappa. Un ghanese, residente in città, ha colpito la consorte per motivi di gelosia e poi ha tentato di togliersi la vita 

Strada Marchesane a Bassano

Ennesimo atto di violenza contro le donne. Secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine è un tentato femminicidio il grave fatto di sangue accaduto nella notte tra sabato e domenica in una palazzina di strada Marchesane a Bassano del Grappa. Un ghanese di 43 anni, secondo una prima ricostruzione, ha colpito la moglie coetanea - a quanto sembra in attesa di un bambino - alla schiena con un'accetta per poi ingerire dell'acido muriatico nel tentativo di farla finita.

Entrambi sono in gravissime condizioni all'ospedale di Bassano. Sul posto, oltre al Suem 118, sono intervenuti gli uomini del commissariato bassanese che stanno svolgendo delle indagini approfondite sull'accaduto assieme alla squadra mobile di Vicenza. 

(ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni meteo per la settimana, arriva l'inverno: temperature sotto zero

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Terribile schianto fra tre auto: due conducenti feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento