Addio a Michele "il poeta", morto a soli 35 anni

Michele Rossi se n'è andato per un malore nella mattinata di lunedì. Conosciuto e amato da tutti per il suo animo poetico e la sua simpatia, lascia un grande vuoto nella comunità bassanese

Lo chiamavano tutti "Michele il poeta" sia per la sua grande passione, la poesia, sia per il suo carattere affabile che lui non lesinava mai a mostrare agli altri. Michele Rossi se n'è andato lunedì mattina per un attacco di cuore che l'ha colto all'improvviso, lasciando nello sconforto i  famigliari e la comunità bassanese che lo ricorda anche con decine di messaggi sui social. 

Michele avrebbe compiuto 35 anni venerdì e lavorava come cameriere al bar "Sotto la Torre" di via Vendramini a Bassano. Era un ragazzo dal cuore generoso, amante della musica e della vita e sempre pronto a fare festa. Un ragazzo con sempre in tasca una battuta e un pensiero positivo che salutava con affetto tutti quelli che conosceva.

Nella città del Grappa lo conoscevano tutti per i suo gesti a volte semplici e genuini e che venivano sempre dal cuore. Come quando portava dei regali agli amici così all'improvviso e senza un particolare motivo. E poi c'erano le sue poesie che lui regalava. Con una, chiamata "La tazzina" aveva vinto un concorso di importanza nazionale. Un'altra, l'aveva composta per Josè, da donare a chi veniva a guardare le sue bolle di sapone.

"C'è una bolla di sapone,

che se ne sta volando,

in quella bolla,

sono rinchiusi i miei pensieri.

È bellissimo.

Ma poi è la più,

grande tristezza,

quando la bolla,

si spegne,

lasciando i miei pensieri,

senza rifugio"

I funerali si terranno a Ca' Baroncello venerdì, proprio nel giorno del suo compleanno. 

Potrebbe interessarti

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Drunken Duck, post shock: "Accuse pesanti"

  • Cerchiamo Angela

  • Guida al Tango una passione che ha travolto anche Vicenza

I più letti della settimana

  • Ragazzina cade dal balcone: è in fin di vita

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore una vicentina

  • Schianto auto-moto: centauro gravissimo

  • Rapina finita nel sangue: l'accusa è di omicidio volontario

  • Batte la testa contro il palo della porta: gravissimo, in Rianimazione

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

Torna su
VicenzaToday è in caricamento