Bassano, ladro seriale investe due carabinieri: bottino stimato 300mila euro

P.F., 46 anni, celibe, con precedenti reati contro il patrimonio, è stato arrestato in flagranza per resistenza e violenza a pubblico ufficiale: in sella alla sua moto ha investito e ferito leggermente due militari

Da un anno e mezzo era l'incubo di negozi, ristoranti e, soprattutto, farmacie. Sempre di notte, sempre da solo. Questione di un minuto, due al massimo, poi la fuga. Ora ii carabinieri hanno messo le manette ai polsi di P.F., 46 anni, domiciliato a Carrè, non prima che questi abbia tentato di investirli. 

L'uomo era da tempo ricercato per un centinaio di furti, avvenuti in tutto l'alto Vicentino e Bassanese. Martedì mattina i militari dell'Arma della Compagnia di Schio sono arrivati al suo domicilio, a Carrè in via Fondovilla 52 ma l'uomo ha cercato di darsi alla fuga, investrendo leggermente con la sua Honda Cbr 600 due militari. E' stato arrestato in flagranza per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L'ultimo raid era avvenuto al ristorante Asuka in Largo Parolini 110 a Bassano, dove il 46enne ha portato via due orologi, un palmare e circa 300 euro in banconote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo, occhi puntati sul Bacchiglione: piena prevista per mezzanotte

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Allerta meteo, forte vento e nevicate in quota: Bacchiglione "osservato speciale"

  • Terribile incidente sul lavoro: operaio subisce l'amputazione di un piede

  • Pedone investito post tamponamento tra auto: strada chiusa, pesanti disagi sul traffico

Torna su
VicenzaToday è in caricamento