Bassano, la scappatella diventa incubo: foto hot e diffamazione

E' finita male quella che un bassanese aveva preso solo come l'avventura di una notte. Una 55enne romana, vistasi scaricata, ha comunciato a perseguitarlo fino a pubblicare le foto hot dell'uomo con accuse di violenza su minore

Pensava che fosse solo l'avventura di una notte, coltivata con un bollente corteggiamento on line, ma si è trasformata in vero e proprio incubo. Un bassanese, gestore di un locale, è dovuto correre dalle forze dell'ordine perchè una 55enne romana, da lui scaricata, è arrivata a pubblicare le sue foto nudo, accusandolo di violenza su minore con un'arma. 

I due avevano iniziato a chattare, scambiandosi, nel tempo, foto hot e decidendo, alla fine, di incontrarsi a Verona. Poi lui, sposato con figli, aveva deciso di troncare la storia ma lei non era d'accordo. Ha cominciato a tempestarlo di telefonate e messaggi, anche con l'aiuto di amici, fino alla pubblicazione infamante sui social. Sin dalle prime indagini, la donna è risultata essere stata protagonista di episodi simili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento