Banconote false nel Vicentino: vende Iphone per carta straccia

L'episodio è stato denunciato da un 20enne di Asigliano, che ha venduto il telefono tramite un noto sito di campravendite. Le 11 banconote da 50 euro sono risultate false

Immagine di archivio

Un altro caso di banconote false nel vicentino. Questa volta il caso è stato segnalato da un 20enne che ha venduto un Iphone per 550 euro, pagato con carta straccia. 

Il caso è approdato alla caserma dei carabinieri di Noventa, da parte del giovane, A.H., nato a Bentivoglio ma residente ad Asigliano. Il ragazzo ha dichiarato di aver venduto tramite un noto sito uno smartphone e che al momento della consegna gli sono stati dati i 550 euro pattuiti. Le banconote, però sono risultate false, ed una è stata spesa al supermercato Prix di Cologna Veneta. Indagini in corso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento