Banconote false nel Vicentino: vende Iphone per carta straccia

L'episodio è stato denunciato da un 20enne di Asigliano, che ha venduto il telefono tramite un noto sito di campravendite. Le 11 banconote da 50 euro sono risultate false

Immagine di archivio

Un altro caso di banconote false nel vicentino. Questa volta il caso è stato segnalato da un 20enne che ha venduto un Iphone per 550 euro, pagato con carta straccia. 

Il caso è approdato alla caserma dei carabinieri di Noventa, da parte del giovane, A.H., nato a Bentivoglio ma residente ad Asigliano. Il ragazzo ha dichiarato di aver venduto tramite un noto sito uno smartphone e che al momento della consegna gli sono stati dati i 550 euro pattuiti. Le banconote, però sono risultate false, ed una è stata spesa al supermercato Prix di Cologna Veneta. Indagini in corso. 

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento