Non hanno versato i contributi ai lavoratori: 13mila denunciati

L'Inps di Vicenza sta inviando alla procura migliaia di segnalazioni per altrettanti datori di lavoro. Si tratta di pratiche accumulate negli ultimi tre anni, non evase per problemi di software

Una valanga di fascicoli, pari quasi a quanti ne vengono gestiti in un anno, sta invadendo la procura di Vicenza. 13mila, per la precisione. Il mittente delle denunce è sempre lo stesso, l'Inps, mentre altrettanti datori di lavoro dovranno fare i conti con le ritenute previdenziali non versate. Si tratta di segnalazioni accumulate negli ultimi 3 anni, quando mancava il software adatto. 

Secondo quanto riportato da Il Giornale di Vicenza, saran dolori sia per gli evasori, aumentati anche a causa della crisi, sia per la procura, che si troverà di fronte ad una mole di lavoro enorme, in aggiunta ai 18mila fascicoli attualmente in lavorazione. Antonio Cappelleri ha già chiesto alla direzione provinciale dell'ente previdenzale di trovare assieme una soluzione concreta. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Perde il controllo della moto e si schianta: muore 42enne

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Moto fuori strada: morto un 38enne, ferita una 22enne

  • Coronavirus, altri nuovi casi: positive due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, nuovi casi: uno nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento