Ruba un bancomat e si dà allo shopping sfrenato: nomade denunciato

I carabinieri, grazie alle immagini di video sorveglianza, sono riusciti a risalire a D.D., 30 anni, residente nel Veronese

Il televisore rubato e gli abiti usati durante il furto con scasso

A seguito di un’articolata attività investigativa, i militari della Stazione di Piovene Rocchette hanno denunciato per furto aggravato, indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito, D.D. vicentino 30enne.

L'uomo, il 14 gennaio, ha forzato un'auto parcheggiata fuori da un supermercato a Santorso: all’interno aveva trovato un telefono cellulare “Motorola E4” del valore di 100 euro circa, il portafogli contenente la somma contante di 350 euro, nonché un bancomat con il quale successivamente ha effettuato tre prelievi fraudolenti in Istituti di Credito di Schio e Thiene, per l’importo totale di 700 euro e un pagamento di 359 euro presso un supermercato di Thiene per l’acquisto di un televisore da 35”.

I militari hanno cercato di raccogliere quante più videoregistrazioni possibili dai vari luoghi dove D.D. aveva commesso i reati, riuscendo infine a riconoscerlo; giunti presso la sua roulotte ad Albaredo d’Adige per effettuare una perquisizione, hanno trovato all'interno proprio il televisore che aveva acquistato con il bancomat rubato, nonché il giubbotto e la sciarpa che indossava il giorno del furto. A seguito delle risultanze ottenute. Il D.D. è stato denunciato a piede libero alla Procura di Vicenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento