Vicenza, 10mila euro di multa per atti osceni: "Stavo facendo pipì"

Un'agente della polizia locale in borghese ha sorpreso un 23enne bangledese in atteggiamento equivoco ed ha subito allertato le volanti

Martedì sera, alla 20:30, a San Lazzaro, una vigilessa in borghese passeggiando vicino alla ciclabile tra via Corelli e via Montale, vede un giovane in piedi che, al suo passaggio, si tira giù i pantaloni e inizia a masturbarsi.

La donna si allontana e chiama i colleghi, i quali trasferiscono per competenza la segnalazione al 113. La polizia rintraccia un 23enne del Bangladesh in bicicletta, con regolare permesso di soggiorno, che ha dichiarato che stava solo facendo pipi.

L'uomo non è stato creduto e multato per atti osceni in luogo pubblico per 10mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento