Vicenza, 10mila euro di multa per atti osceni: "Stavo facendo pipì"

Un'agente della polizia locale in borghese ha sorpreso un 23enne bangledese in atteggiamento equivoco ed ha subito allertato le volanti

Martedì sera, alla 20:30, a San Lazzaro, una vigilessa in borghese passeggiando vicino alla ciclabile tra via Corelli e via Montale, vede un giovane in piedi che, al suo passaggio, si tira giù i pantaloni e inizia a masturbarsi.

La donna si allontana e chiama i colleghi, i quali trasferiscono per competenza la segnalazione al 113. La polizia rintraccia un 23enne del Bangladesh in bicicletta, con regolare permesso di soggiorno, che ha dichiarato che stava solo facendo pipi.

L'uomo non è stato creduto e multato per atti osceni in luogo pubblico per 10mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento