Attenti al lupo: "alpeggi non protetti"

Dopo la conferma che il lupo è tornato sulle montagne vicentine, amministrazioni e allevatori chiedono un piano di prevenzione. La Regione è favorevole alla reintroduzione della specie, ma non ha ancora previsto piani speciali

Il sindaco di Foza, Mario Oro, non vuole farsi cogliere impreparato: il lupo è tornato sui monti vicentini, occorre difendere allevamenti e alpeggi. Per questo negli scorsi giorni, il primo cittadino ha proposto un alleanza con i comuni veronesi della vicina Lessinia, per chiedere l'intervento della Regione. 

La conferma che dalla Lessinia, il predatore si è spostato in Altopiano, pone, infatti, il problema di come gestire la presenza della specie. Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, dopo le foto scattate da gli agenti della forestale, negli scorsi giorni, nella zona dei Dossi, in Valdassa alcuni cacciatori hanno scoperto orme fresche del lupo lasciate sulla neve. Un segno inequivocabile che l'animale è ormai una presenza stabile nella zona. Da punto di vista amministrativo, però, nulla si è ancora mosso.  In Trentino, dove il lupo è presente da tempo, negli anni sono stati organizzati incontri informativi e soprattutto  sono state attuate opere di difesa degli alpeggi e piani di compensazione per gli eventuali danni subiti dagli allevatori.

Il primo cittadino di Foza, ha già sentito i colleghi della Lessinia, che dalla reintroduzione del lupo nel loro territorio hanno accumulato una certa esperienza. La gestione del predatore è più complessa di quella di altri animali di grossa taglia, come ad esempio un orso. L'animale vive in branco e si sposta per chilometri, anche per questo, i danni causati dalla specie possono essere maggiori. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Lady Blue si dà al porno: sarà la protagonista del nuovo Ciak di Rocco Siffredi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento