Asiago, bloccato dai crampi sul Portule

Il soccorso Alpino è intervenuto domenica sera per recuperare un escursionista vicentino sul Portule. L'uomo era bloccato dai crampi alle gambe e non riusciva a muoversi

i sentieri dell'altopiano

Mentre scendeva da Cima Portule con alcuni amici, attorno alle 15 un escursionista di Vicenza, P.S., 50 anni, ha iniziato ad accusare crampi alle gambe. Si è fermato per riposarsi, ma ad ogni tentativo di rimettersi in cammino il malore si ripresentava. Verso le 17.30 la chiamata al 118, che ha inviato il Soccorso alpino di Asiago. Una squadra di 4 soccorritori ha raggiunto Bocchette Portule in jeep, per poi proseguire a piedi per un quarto d'ora. Raggiunto, l'uomo è stato caricato in barella, per poi essere trasportato fino al fuoristrada e da lì all'ambulanza diretta all'ospedale di Asiago per i controlli del caso

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento