Dieci chili di oppio in casa: arrestati due operai

Maxi sequestro dei carabinieri di Arzignano durante un'operazione mirata alla repressione del traffico di stupefacenti

I due arrestati:

Avevano in casa oltre 10 chili di capsule di papavero da oppio, 400 grammi di sostanza e quasi mille euro in contanti, ritenuti proventi da spaccio. In manette sono finiti Sandeep Bhatia, 33 anni, operaio incensurato, e Parvinder Singh, 32 anni, anche lui operaio, pregiudicato, entrambi indiani. 

L'operazione dei carabinieri di Arzignano è andata in scena lunedì e ieri, martedì, quando sono state effettuate una serie di perquisizioni su veicoli e in abitazioni, a carico di soggetti sospettati di essere collegati agli ambienti dello spaccio. 

Gli arrestati sono stati posti a disposizione dell’autorita’ giudiziaria che procedera’ al giudizio con rito direttissimo nei prossimi giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento