Notte bianca, maxi rissa con coltelli: due persone ferite

Attimi di paura alla manifestazione. Due gruppi di indiani si sono scontrati nei pressi di un bar. Una decina le persone coinvolte: due denunciati

Due feriti e altrettanti denunciati per lesioni e porto abusivo di arma bianca. È il bilancio della rissa scoppiata nella notte tra sabato e domenica alla "Notte Bianca" di Arzignano in piazza Campo Marzio.  Una decina le persone, tutte di nazionalità indiana, coinvolte nella violenta discussione nella quale sono anche spuntati i coltelli. 

Verso le una di notte, secondo una prima ricostruzione la lite è iniziata in un bar tra due gruppi di indiani. Dalle parole le persone coinvolte sono passate alle mani e quindi allle lame fino all'intervento dei carabinieri e della polizia locale che hanno sedato la rissa nel giro di qualche minuto. Sul posto è intervenuto anche il personale del Suem che ha portato in ospedale i due feriti con una prognosi di circa 10 giorni. Le forze dell'ordine hanno identificato gli stranieri residenti in zona e stanno conducendo le indagini, anche con la visione delle immagini delle telecamere, per stabilire le responsabilità sull'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento