Arzignano, dal bilancio consuntivo un tesoretto da 1,2 milioni di euro

Verrà presentato nel consiglio comunale di giovedì 27 aprile

Dal bilancio consuntivo 2016 che verrà presentato nel prossimo consiglio comunale di giovedì 27 aprile emerge un tesoretto da 1,2 milioni di euro. L'ha annunciato l'Amministrazione di Arzignano specificando di aver raggiunto tale obiettivo attraverso alcune politiche di risparmio (per esempio il controllo spese correnti)

L'avanzo permetterà all’amministrazione di investire in opere pubbliche senza ricorrere all’accensione di mutui o alla vendita di patrimonio pubblico. Nel 2015 l’avanzo era stato di circa 582 mila euro.

Potrà essere impiegato per interventi sui plessi scolastici, gli impianti sportivi, la sede della Guardia di Finanza, la viabilità e il patrimonio comunale.

Per quanto riguarda le tasse, se per l’IMU vi è stato un incasso di 4.959.119,36  euro a fronte dei 5.150.000 previsti, per la TASI l’incasso è stato di 2.456.859,24 euro a fronte dei 2.400.000 previsti e per l’addizionale IRPEF 3.137.500,13 a fronte dei 3.100.000 previsti. Anche la riscossione della TARI (previsti 2.800.000), pur presentando qualche sofferenza, risulta in linea con le previsioni e con lo storico.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento