Ricercato provoca incidente da ubriaco: espulso dall'Italia

I carabinieri della compagnia di Schio hanno eseguito un altro decreto di espulsione di un immigrato irregolare sul territorio italiano, questa volta ad Arsiero

Abdelhalim El  Kaouni,  marocchino 38enne è stato espulso giovedì dal territorio nazionale. L'uomo è stato accompangnato presso l'aeroporto di Venezia di carabinieri di Schio e dagli uomini della questura di Vicenza. 

Il provvedimento è scattato da una mancata presentazione formale del marocchino presso la questura a dicembre 2017, ed è stato applicato dai carabinieri di Arsiero che il 23 settembre avevano individuato il soggetto. Quel giorno il 38enne, alla guida di un veicolo sotto l’influsso di sostanze alcoliche, aveva provocato un incidente in tarda serata ai danni di una coppia di ragazzi proprio ad Arsiero.

In seguito agli accertamenti i militari avevano scoperto il decreto pendente a carico di El Kaouni e, dopo aver espletato le necessarie pratiche, nella giornata di giovedì hanno proceduto alla sua espulsione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento