Bassano: non pagano l'affitto, li minaccia con la pistola

Il fatto risale ad alcuni giorni fa. L'uomo, un sessantenne, si è presentato nel cortile della famiglia marocchina, cui aveva affittato un appartamento, con in mano una pistola giocattolo. Voleva gli affitti arretrati

Sarà stato il caldo, oltre che l'esasperazione, a portare un sessantenne bassanese a riscuotere gli affitti arretrati con in mano una pisola che, per fortuna, si è rivelata solo un giocattolo. Il tutto si svolge nel quartiere residenziale di San Vito, nella zona nord della città.

Non deve essersene accorto il figlio 30enne della coppia marocchina, che ha in affitto l'appartamento di proprietà del vicentino, perchè dopo la discussione con il proprietario "armato", ha raccontato la cosa ai genitori, che in quel momento non erano in casa, ed è poi corso al comando dei Carabinieri. I militari si sono recati nella casa del sessantenne ed hanno effettivamente rinvenuto l'arma ad aria compressa. L'uomo è stato denunciato per minacce aggravate. (nella foto uno scorcio del quartiere San Vito dov'è accaduto il fatto)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento