Arcugnano, rogo durante la festa: carabiniere intossicato

Probabilmente a causa di un corto circuito, le fiamme si sono sviluppate nella sede della Pro Loco in via dell'Artigianato. Il militare è intervenuto con l'estintore, rimandendo intossicato dal fumo

La sede della Pro Loco

C'erano una sessantina di persone, alla festa di Capodanno della Pro Loco di Arcugnano, quando le fiamme si sono sprigionate nella sala. Un carabiniere del Comando provinciale, presente all'evento con la famiglia, si è subito prodigato, con il presidente, per recuperare l'estintore e spegnere il rogo ma è rimasto intossicato da fumo. Il militare è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. L'incendio pare sia stato causato da un corto circuito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Addio a Mirko: non ce l'ha fatta il calciatore della Telemar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento