Arcugnano, rogo durante la festa: carabiniere intossicato

Probabilmente a causa di un corto circuito, le fiamme si sono sviluppate nella sede della Pro Loco in via dell'Artigianato. Il militare è intervenuto con l'estintore, rimandendo intossicato dal fumo

La sede della Pro Loco

C'erano una sessantina di persone, alla festa di Capodanno della Pro Loco di Arcugnano, quando le fiamme si sono sprigionate nella sala. Un carabiniere del Comando provinciale, presente all'evento con la famiglia, si è subito prodigato, con il presidente, per recuperare l'estintore e spegnere il rogo ma è rimasto intossicato da fumo. Il militare è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. L'incendio pare sia stato causato da un corto circuito. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento