Esplosione a notte fonda: banditi fanno saltare il bancomat

Un boato ha svegliato, verso le 4:20 di domenica, i residente di viale Sant'Agostino ad Arcugnano. I carabinieri stanno ricostruendo l'accaduto anche attraverso le immagini delle videocamere di sorveglianza: indagini in corso per cercare di risalire ai malviventi fuggiti con il bottino

Un boato tremendo verso le 4:20 di domenica ha tirato giù dal letto i residenti di Sant'Agostino ad Arcugnano. Dei malviventi, dopo aver oscurato le telecamere del di sorveglianza presenti all’esterno della filiale della Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, hanno immesso dell'esplosivo nello sportello bancomat facendolo saltare e sottraendo il danaro contenuto, in fase di quantificazione. I banditi si sono poi allontanati a bordo di un veicolo non ancora identificato.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Brendola assieme a quelli della stazione di Longare. Le indagini sono in corso anche attraverso l’esame dei sistemi di videosorveglianza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento