Bassano: muore promessa del calcio vicentino, il mondo dello sport in lutto

Si è spento, dopo un anno e mezzo di battaglia contro la malattia, Andrea Moro, 18 anni: il ragazzo giocava nella Virtus Bassano dopo un passato nelle giovanili del Vicenza Calcio

Non ce l'ha fatta a vincere la partita più importante. Andrea Moro, maladense classe 1993, ha ceduto all'epatoblastoma che lo aveva colpito un anno e mezzo fa.

La promessa del calcio vicentino era riuscito a riprendersi, tanto da tornare in campo nel marzo scorso con la Virtus Bassano: aveva anche scodellato un pregevole assist per la vittoria. Poi, in primavera, la recrudescenza della malattia e l'altro, giorno, il decesso.

Cordoglio è stato espresso da tutto il mondo sportivo berico, in particolare al raduno della squadra giallorossa, iniziato proprio nel giorno della scomparsa, e dal Vicenza Calcio, che ha pubblicato un comunicato ufficiale di condoglianze. Moro aveva militato nelle giovanili della società biancorossa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento