Altavilla, tre clandestini in fuga a piedi in autostrada

Sono tre i clandestini arrivati nel Vicentino nascosti dentro ad un camion proveniente dalla Grecia. Una volta fuori, hanno scavalcato una recinzione e si sono dati alla fuga in autostrada

Via retrone ad Altavilla, il luogo di arrivo dei clandestini

Sono tre i clandestini arrivati nel vicentino lunedì mattina a bordo di un furgoncino proveniete dalla Grecia. Polizia e carabinieri sono sulle loro tracce, l'ultima volta sono stati visti attorno alle 12.00 mentre scavalcavano la recinzione di un'azienda per entrare all'interno del tratto autostradale che passa affianco alla zona industriale di Altavilla. 

L'allarme è stato lanciato dai titolari dell'azienda Rhenus situata in via Retrone 42. Dal camioncino, arrivato in mattinata dalla Grecia, i dipendeti dell'azienda di logistica hanno sentito provenire dei colpi. I tre clandestini, probabilmente di origine africana, stavano cercando di liberarsi. Appena aperte le porte i clandestini sono usciti di corsa senza dare spiegazioni. Senza fermarsi hanno attraversato il cortile dell'azienda per poi scavalcare la rete che lo divide dal tratto autostradale.

Sconvolto il conducente del mezzo che non sospettava nulla. 

Maggiori aggiornamenti nelle prossime ore

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento