Altavilla, malore al lavoro: Giovanni Rini muore dopo una settimana

Giovanni Rini, 43 anni, residente ai Ferrovieri, in città è morto all'ospedale San Bortolo dopo aver avuto un malore mentre si trovava al lavoro, alla Zamperla di Altavilla. La sua agonia è durata una settimana

E' durata una settimana l'agonia di Giovanni Rini, 43 anni di Vicenza. L'uomo si trovava ricoverato al San Bortolo a seguito di un trauma cranico riportato durante una caduta causata da un malore. Rini, residente nel quartiere Ferrovieri con la moglia Anna Maria, si trovava al lavoro alla Zamperla di Altavilla, quando è stato colto da attacco cardiaco ed è violentemente stramazzato al suolo. 

Immediato l'intervento del Suem 118 ma le condizioni del lavoratore sono peggiorate improvvisamente mercoledì, fino al decesso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Inciampa e parte un colpo di fucile: muore cacciatore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento